Log In Iscriviti
L'app all-in-one per gli studenti
4.8 • +11K recensioni
Più di 3 milioni di downloads
Free
|
|

Forme allotropiche del carbonio

Forme allotropiche del carbonio

Che cosa hanno in comune le fedi di diamante, le matite da disegno, le magliette di cotone e le bevande energetiche? Sono tutti fatti principalmente di carbonio. Il carbonio è uno degli elementi fondamentali della vita. Ad esempio, costituisce il 18,5% della massa del corpo umano: lo troviamo in luoghi come le cellule muscolari, il flusso sanguigno e le guaine conduttive che circondano i neuroni. Questi composti sono generalmente costituiti da carbonio legato ad altri elementi, come l'idrogeno, e verranno approfonditi in Chimica organica. Tuttavia, si possono trovare anche strutture fatte solo di carbonio. Ne sono un esempio il diamante e la grafite.

Le strutture di carbonio sono strutture composte dall'elemento carbonio.

Queste strutture sono tutte note come allotropi del carbonio.

Un allotropo è una delle due o più forme diverse dello stesso elemento.

Sebbene gli allotropi possano condividere la stessa composizione chimica, hanno strutture e proprietà molto diverse, che vedremo tra poco. Ma per ora analizziamo il modo in cui il carbonio forma i legami.

Come si lega il carbonio?

Il carbonio è un non-metallo con un numero atomico pari a 6, ovvero ha sei protoni e sei elettroni. Ha la configurazione elettronica 1s22s22p2 . Se non siete sicuri di cosa significhi, consultate la sezione Configurazione elettronica e gusci di elettroni per ulteriori informazioni.

Forme allotropiche al carbonio carbonio StudySmarterFig. 1 - Il carbonio ha numero atomico 6 e numero di massa 12, con una cifra decimale.

Ignorando i sottogusci, nell'immagine sottostante possiamo vedere che il carbonio ha quattro elettroni nel suo guscio esterno, noto anche come guscio di valenza.

Forme allotropiche al carbonio gusci di elettroni del carbonio, StudySmarterFig. 2 - Gusci degli elettroni del carbonio. Contiene quattro elettroni di valenza

Ciò significa che il carbonio può formare fino a quattro legami covalenti con altri atomi. Se ricordate il legame covalente, un legame covalente è una coppia condivisa di elettroni. In effetti, il carbonio raramente si trova con qualcosa di diverso da quattro legami, perché formare quattro legami covalenti significa avere otto elettroni di valenza. Questo gli conferisce la configurazione elettronica di un gas nobile con un guscio esterno pieno, che è una disposizione stabile.

Forme allotropiche al carbonio legame carbonio idrogeno StudySmarterFig. 3 - Gusci degli elettroni del carbonio. Qui è mostrato il legame con quattro atomi di idrogeno per formare il metano. Ogni legame covalente contiene un elettrone dell'atomo di carbonio e uno dell'atomo di idrogeno. Il carbonio ha ora un guscio di valenza completo di elettroni.

Questi quattro legami covalenti possono essere tra il carbonio e quasi ogni altro elemento, sia esso un altro atomo di carbonio, un gruppo alcolico (-OH) o l'azoto. Tuttavia, in questo articolo ci occupiamo delle varie strutture che forma quando si lega ad altri atomi di carbonio per formare diversi allotropi. Tutti questi allotropi vengono chiamati strutture di carbonio. Esse comprendono il diamante e la grafite. Approfondiamo entrambi.

Come definiamo un diamante?

Il diamante è una macromolecola composta interamente da carbonio.

Una macromolecola è una molecola molto grande composta da centinaia di atomi legati covalentemente tra loro.

Nel diamante, ogni atomo di carbonio forma quattro legami covalenti singoli con gli altri atomi di carbonio che lo circondano, dando vita a un reticolo gigante che si estende in tutte le direzioni.

Un reticolo è una disposizione regolare e ripetuta di atomi, ioni o molecole. In questo contesto, "gigante" significa che contiene un numero elevato ma indeterminato di atomi.

Forme allotropiche del carbonio reticolo di diamante di carbonio, StudySmarterFig. 4 - Rappresentazione della struttura reticolare del diamante. In realtà, il reticolo è estremamente ampio e si estende in tutte le direzioni. Ogni atomo di carbonio è legato ad altri quattro carboni da legami covalenti singoli.

Tre proprietà

È bene ricordare che i legami covalenti sono estremamente forti. Per questo motivo, il diamante ha determinate proprietà.

  • Elevati punti di fusione e di ebollizione. Questo perché i legami covalenti richiedono molta energia per essere superati e, di conseguenza, il diamante è solido a temperatura ambiente.
  • Duro e forte, grazie alla forza dei suoi legami covalenti.
  • Insolubile in acqua e solventi organici.
  • Non conduce elettricità. Questo perché non ci sono particelle cariche libere di muoversi all'interno della struttura.

Che cos'é la grafite?

Anche la grafite è un allotropo del carbonio. Ricordiamo che gli allotropi sono forme diverse dello stesso elemento, quindi, come il diamante, è composta solo da atomi di carbonio. Tuttavia, ogni atomo di carbonio nella grafite forma solo tre legami covalenti con altri atomi di carbonio. Questo crea una disposizione trigonale planare, come previsto dalla teoria della repulsione delle coppie di elettroni, che verrà approfondita in Forme delle molecole. L'angolo tra ciascun legame è \( 120 °\).

Gli atomi di carbonio formano uno strato esagonale 2D, quasi come un foglio di carta. Quando sono impilati, non ci sono legami covalenti tra gli strati, ma solo deboli forze intermolecolari.

Tuttavia, ogni atomo di carbonio ha ancora un elettrone rimanente. Questo elettrone si sposta in una regione sopra e sotto l'atomo di carbonio, fondendosi con gli elettroni degli altri atomi di carbonio dello stesso strato. Tutti questi elettroni possono muoversi ovunque all'interno di questa regione, anche se non possono spostarsi tra gli strati. Si dice che gli elettroni sono delocalizzati. È come il mare della delocalizzazione in un metallo (vedi Legame metallico).

Forme allotropiche del carbonio, struttura della grafite, StudySmarterFig. 5 - Grafite. Gli strati piatti si sovrappongono l'uno all'altro e sono tenuti insieme da deboli forze intermolecolari, rappresentate dalle linee tratteggiate.

Forme allotropiche del carbonio, angolo di legame della grafite, StudySmarter StudySmarterFig. 6 - L'angolo tra i legami della grafite è di 120°.

Le proprietà della grafite

La struttura unica della grafite le conferisce caratteristiche fisiche diverse da quelle del diamante. Le sue proprietà includono:

  • È morbido e sfaldabile. Sebbene i legami covalenti tra gli atomi di carbonio siano molto forti, le forze intermolecolari tra gli strati sono deboli e non richiedono molta energia per essere superate. È quindi molto facile che gli strati scivolino l'uno sull'altro e si sfreghino, ed è per questo che la grafite viene usata come mina nelle matite.
  • Ha punti di fusione e di ebollizione elevati. Questo perché ogni atomo di carbonio è ancora legato ad altri tre atomi di carbonio con forti legami covalenti, proprio come nel diamante.
  • È insolubile in acqua, proprio come il diamante.
  • È un buon conduttore di elettricità. Gli elettroni delocalizzati sono liberi di muoversi tra gli strati della struttura e trasportano una carica.

Grafene

Un singolo foglio di grafite è chiamato grafene. È il materiale più sottile mai isolato, con uno spessore di un solo atomo. Il grafene ha proprietà simili a quelle della grafite. Ad esempio, è un ottimo conduttore di elettricità. Tuttavia, è anche a bassa densità, flessibile ed estremamente resistente per la sua massa. In futuro si potrebbero trovare dispositivi elettronici indossabili fatti di grafene incorporati nei vestiti. Attualmente lo utilizziamo per la somministrazione di farmaci e per i pannelli solari.

Confronto tra diamante e grafite

Sebbene il diamante e la grafite presentino molte analogie, hanno anche delle differenze. La tabella seguente riassume queste informazioni.

Forme allotropiche del carbonio Somiglianze e differenze tra grafite e diamante StudySmarterFig. 7 - Una tabella che riassume le somiglianze e le differenze tra diamante e grafite.

Strutture del carbonio - Punti chiave

  • Gli atomi di carbonio possono formare quattro legami covalenti ciascuno. Ciò significa che possono formare più strutture diverse.
  • Gli allotropi sono forme diverse dello stesso elemento. Gli allotropi del carbonio sono il diamante e la grafite.
  • Il diamante è costituito da un reticolo gigante di atomi di carbonio uniti tra loro da quattro legami covalenti. È duro e forte e ha un elevato punto di fusione.
  • La grafite contiene fogli di atomi di carbonio uniti da tre legami covalenti. Gli elettroni di riserva sono delocalizzati al di sopra e al di sotto di ciascun foglio di carbonio, rendendo la grafite morbida, sfogliata e un buon conduttore di elettricità.

Domande frequenti riguardo Forme allotropiche del carbonio

Una forma allotropica si tratta di una forma diversa di uno stesso elemento.

Il carbonio può formare quattro legami con gli altri atomi.

Un reticolo è una disposizione regolare e ripetuta di atomi, ioni o molecole. In questo contesto, "gigante" significa che contiene un numero elevato ma indeterminato di atomi.

Quiz Finale Forme allotropiche del carbonio

Domanda

Il diamante e la grafite sono entrambi allotropi del carbonio. La grafite è comunemente usata come elettrodo. Perché il diamante non viene utilizzato in questo modo?


Visualizza la risposta

Risposta

La grafite è adatta a questo uso perché contiene elettroni delocalizzati in grado di trasportare una carica e quindi può condurre l'elettricità, mentre il diamante non può condurre l'elettricità perché non contiene particelle libere di muoversi in grado di trasportare una carica - tutti i suoi elettroni sono legati.

Visualizza la domanda

Domanda

Indicare la configurazione elettronica del carbonio.


Visualizza la risposta

Risposta

1s22s2sp2

Visualizza la domanda

Domanda

Che cos'è un allotropo?

Visualizza la risposta

Risposta

Una delle due o più forme dello stesso elemento. 

Visualizza la domanda

Domanda

Indicare il numero massimo di legami che un atomo di carbonio può formare.


Visualizza la risposta

Risposta

4

Visualizza la domanda

Domanda

Definire la macromolecola.


Visualizza la risposta

Risposta

Una grande molecola composta da centinaia di atomi legati covalentemente tra loro.

Visualizza la domanda

Domanda

Definire reticolo

Visualizza la risposta

Risposta

Una disposizione regolare e ripetuta di atomi, ioni o molecole.


Visualizza la domanda

Domanda

Descrivete la struttura di una macromolecola di diamante.

Visualizza la risposta

Risposta

  • Fatta di atomi di carbonio.
  • In un reticolo gigante. 
  • Ogni atomo di carbonio è legato covalentemente ad altri quattro atomi di carbonio.

Visualizza la domanda

Domanda

Indicare la formula molecolare del diamante.


Visualizza la risposta

Risposta

C

Visualizza la domanda

Domanda

Spiegare perché il diamante ha punti di fusione e di ebollizione elevati.


Visualizza la risposta

Risposta

Il diamante contiene atomi di carbonio uniti da forti legami covalenti. Questi richiedono molta energia per essere superati.


Visualizza la domanda

Domanda

Il diamante è un buon conduttore di elettricità. 

Visualizza la risposta

Risposta

Vero

Visualizza la domanda

Domanda

Il diamante è un esempio di struttura covalente gigante. Che cosa significa la parola gigante in questo contesto?


Visualizza la risposta

Risposta

Contiene un numero elevato ma indeterminato di atomi. 

Visualizza la domanda

Domanda

 Descrivete la struttura della grafite.

Visualizza la risposta

Risposta

  • È costituita da fogli piatti di atomi di carbonio.
  • Ogni atomo di carbonio è legato covalentemente ad altri tre carboni.
  • Gli elettroni di riserva sono delocalizzati in una regione sopra e sotto ogni foglio.
  • I fogli sono tenuti insieme da deboli forze intermolecolari.

Visualizza la domanda

SCOPRI DI PIÙ RIGUARDO Forme allotropiche del carbonio
60%

degli utenti non supera il quiz di Forme allotropiche del carbonio! Tu lo passeresti?

INIZIA IL QUIZ

Discover the right content for your subjects

Iscriviti per sottolineare e prendere appunti. É tutto gratis.