Log In Iscriviti
L'app all-in-one per gli studenti
4.8 • +11K recensioni
Più di 3 milioni di downloads
Free
|
|

All-in-one learning app

  • Flashcards
  • NotesNotes
  • ExplanationsExplanations
  • Study Planner
  • Textbook solutions
Start studying

Forza

Forza

A volte si parla di "forza della natura", altre volte ci si riferisce ad autorità come le forze di polizia. Forse i vostri genitori vi stanno "costringendo" a ripassare in questo momento? Non vogliamo farvi bere a forza il concetto di forza, ma sarebbe sicuramente utile sapere cosa si intende per forza! È di questo che parleremo in questo articolo. Inizieremo vedendo la definizione di forza e le sue unità di misura, poi parleremo dei tipi di forza e infine esamineremo alcuni esempi di forze nella nostra vita quotidiana per migliorare la nostra comprensione di questo utile concetto.

Forza: definizione

Per forza si intende qualsiasi influenza in grado di modificare la posizione, la velocità e lo stato di un oggetto.

La forza può anche essere definita come una spinta o un'attrazione che agisce su un oggetto. La forza che agisce può fermare un oggetto in movimento, spostare un oggetto da fermo o cambiare la direzione del suo moto. Ciò si basa sulla prima legge del moto di Newton, secondo la quale un oggetto continua a trovarsi in uno stato di riposo o a muoversi con velocità uniforme fino a quando una forza esterna non agisce su di esso. La forza è una grandezza vettoriale in quanto ha una direzione, verso e modulo.

Formula della forza

L'equazione della forza è data dalla seconda legge di Newton in cui si afferma che l'accelerazione prodotta in un oggetto in movimento è direttamente proporzionale alla forza che agisce su di esso e inversamente proporzionale alla massa dell'oggetto. La seconda legge di Newton può essere rappresentata come segue:

\[a = \frac{F}{m}\]

Può essere anche riscritta come

\[F = ma\]

O, in altre parole,

\[ Forza= massa \times accelerazione\]

In queste equazioni, \(F\) è la forza espressa in Newton (\(N\)), \(m\) la massa di un oggetto in \(kg\) e \(a\) è la sua accelerazione in \(m/s^2\). In altre parole, all'aumentare della forza che agisce su un oggetto, la sua accelerazione aumenterà a condizione che la massa rimanga costante.

Qual è l'accelerazione prodotta su un oggetto di massa pari a \(10 kg\) quando gli viene applicata una forza pari a \(13 \: N\)?

Sappiamo che

\[a= \frac{F}{m}\] \[a=\frac{13\: N}{10\: kg}=1,3\: \frac{m}{s^2}\]

La forza risultante produrrà un'accelerazione di \(1,3\: m/s^2\) sull'oggetto.

Unità di misura della forza

L'unità di misura SI della forza è il Newton e viene solitamente rappresentata con il simbolo \(N\). \(1\: N \) può essere definito come una forza che produce un'accelerazione di \( 1 \: m/s^2\) in un oggetto di \(1\: kg\) di massa. Poiché le forze sono vettori, le loro grandezze possono essere sommate in base alle loro direzioni.

La forza risultante è una singola forza che ha lo stesso effetto di due o più forze indipendenti.

Forza Risultante delle forze StudySmarterFig. 1 - Le forze possono essere sommate o sottratte l'una all'altra per trovare la forza risultante, a seconda che le forze agiscano rispettivamente nella stessa direzione o in quella opposta.

Osserva l'immagine qui sopra: se le forze agiscono in direzioni opposte, il vettore della forza risultante sarà la differenza tra le due e nella direzione della forza di maggiore entità. Due forze che agiscono in un punto nella stessa direzione possono essere sommate per produrre una forza risultante nella direzione delle due forze.

Qual è la forza risultante su un oggetto quando ha una forza di \(25\: N\) che lo spinge e una forza di attrito di \(12\: N\) che agisce su di esso?

La forza di attrito sarà sempre opposta alla direzione del moto, quindi la forza risultante è

\[F=25\: N-12\: N=13\: N\]

La forza risultante che agisce sull'oggetto è di \(13\: N\) nella direzione del moto del corpo.

Bisogna far attenzione a non sommare ciecamente le forze! Infatti, la risultante di due o più forze è la somma vettoriale delle forze. Questo vuol dire che la direzione è importante e se il moto avviene lungo più di una direzione bisogna sommare separatamente le componenti dei vettori forza.

Tipi di forze

Abbiamo parlato di come una forza possa essere definita come una spinta o un'attrazione. Una spinta o un'attrazione possono verificarsi solo quando due o più oggetti interagiscono tra loro. Ma le forze possono essere sperimentate da un oggetto anche senza che vi sia un contatto diretto tra gli oggetti. Per questo motivo, le forze possono essere classificate in forze di contatto e forze senza contatto.

Forza di contatto

Sono forze che agiscono quando due o più oggetti entrano in contatto tra loro. Vediamo alcuni esempi di forze di contatto.

Forza vincolare normale

La forza di reazione vincolare è il nome dato alla forza che agisce tra due oggetti a contatto tra loro. La forza di reazione vincolare è responsabile della forza che sentiamo quando spingiamo su un oggetto, ed è la forza che ci impedisce di cadere dal pavimento! La forza di reazione vincolare agisce sempre in modo normale alla superficie, da cui prende anche il nome di forza di reazione normale.

La forza di reazione vincolare è la forza sperimentata da due oggetti a contatto tra loro e che agisce perpendicolarmente alla superficie di contatto tra i due oggetti.

Forza Forza vincolare StudySmarterFig. 2 - Possiamo determinare la direzione della forza di reazione vincolare considerando la direttrice perpendicolare alla superficie di contatto. La parola normale è solo un'altra parola per dire perpendicolare o "ad angolo retto".

La forza normale sulla scatola è uguale alla forza normale esercitata dalla scatola sul terreno, come risultato della terza legge di Newton. La terza legge di Newton afferma che per ogni forza esiste una forza uguale che agisce nella direzione opposta.

Poiché l'oggetto è fermo, diciamo che la scatola è in equilibrio. Quando un oggetto è in equilibrio, sappiamo che la forza totale che agisce sull'oggetto deve essere pari a zero. Pertanto, la forza di gravità che attira la scatola verso la superficie terrestre deve essere uguale alla forza di reazione normale che le impedisce di cadere verso il centro della Terra.

Forza di attrito

La forza di attrito è la forza che agisce tra due superfici che scorrono o cercano di scorrere l'una contro l'altra.

Anche una superficie apparentemente liscia subisce un certo attrito a causa di irregolarità a livello atomico. Senza l'attrito che si oppone al movimento, gli oggetti continuerebbero a muoversi con la stessa velocità e nella stessa direzione, come afferma la prima legge del moto di Newton. Da cose semplici come camminare a sistemi complessi come i freni di un'automobile, la maggior parte delle nostre azioni quotidiane sono possibili solo grazie all'esistenza dell'attrito.

Le forze Forza d'attrito StudySmarterFig. 3 - La forza di attrito su un oggetto in movimento agisce a causa della rugosità della superficie

Forze a distanza

Le forze a distanza agiscono tra gli oggetti anche quando non sono fisicamente in contatto tra loro. Vediamo alcuni esempi di forze a distanza.

Forza gravitazionale

La forza attrattiva sperimentata da tutti gli oggetti che hanno una massa in un campo gravitazionale è chiamata gravità. Questa forza gravitazionale è sempre attrattiva e sulla Terra agisce verso il suo centro. La forza media del campo gravitazionale della Terra è di \(9,8 \: N/kg\). Il peso di un oggetto è la forza che subisce a causa della gravità ed è dato dalla seguente formula:

\[F = mg\]

dove \(F\) è il peso dell'oggetto, \(m\) è la sua massa e \(g\) è la forza del campo gravitazionale alla superficie della Terra. Sulla superficie della Terra, l'intensità del campo gravitazionale è approssimativamente costante. Si dice che il campo gravitazionale è uniforme in una particolare regione quando l'intensità del campo gravitazionale ha un valore costante. Il valore dell'intensità del campo gravitazionale sulla superficie della Terra è pari a \(9,8\: m/s^2\).

Forza Attrazione gravitazionale tra Terra e Luna StudySmarterFig. 4 - La forza gravitazionale della Terra sulla Luna agisce verso il centro della Terra. Questo significa che la luna orbiterà in un cerchio quasi perfetto, diciamo quasi perfetto perché l'orbita della luna è in realtà leggermente ellittica.

Forza magnetica

La forza magnetica è la forza di attrazione tra i poli simili e diversi di un magnete. I poli nord e sud di un magnete hanno una forza attrattiva, mentre due poli simili hanno una forza repulsiva.

Forza Magneti StudySmarterFig. 5 - Forza magnetica.

Altri esempi di forze a distanza sono le forze nucleari, la forza di Ampere e la forza elettrostatica tra oggetti carichi.

Forze: esempi

Vediamo alcuni esempi di situazioni in cui entrano in gioco le forze di cui abbiamo parlato nelle sezioni precedenti.

Un libro appoggiato su un tavolo subisce una forza chiamata forza di reazione vincolare normale alla superficie su cui è appoggiato. Questa forza è la reazione alla forza normale del libro che agisce sul piano del tavolo (terza legge di Newton). Sono uguali ma di direzione opposta.

Anche quando camminiamo, la forza dell'attrito ci aiuta costantemente a spingerci in avanti. La forza di attrito tra il suolo e le piante dei piedi ci aiuta a fare presa mentre camminiamo. Se non fosse stato per l'attrito, muoversi sarebbe molto difficile. Un oggetto può iniziare a muoversi solo quando la forza esterna supera la forza di attrito tra l'oggetto e la superficie su cui poggia.

Forza Esempio di forza d'attrito StudySmarterFig. 6 - Forza di attrito mentre si cammina su superfici diverse.

Il piede spinge lungo la superficie, quindi la forza di attrito sarà parallela alla superficie del pavimento. Il peso agisce verso il basso e la forza di reazione normale agisce in modo opposto al peso. Nella seconda immagine vediamo che sarebbe difficile camminare sul ghiaccio a causa della scarsa quantità di attrito che agisce tra la pianta del piede e il suolo, motivo per cui si scivola.

Un satellite che rientra nell'atmosfera terrestre incontra un'elevata resistenza dell'aria e un forte attrito. Mentre cade a migliaia di chilometri all'ora verso la Terra, il calore prodotto dall'attrito brucia il satellite.

Altri esempi di forze di contatto sono la resistenza dell'aria e la tensione. La resistenza dell'aria è la forza di resistenza che un oggetto incontra quando si muove nell'aria. La resistenza dell'aria è dovuta alle collisioni con le molecole d'aria. La tensione è la forza che un oggetto sperimenta quando un materiale viene teso. La tensione nelle corde da arrampicata è la forza che agisce per impedire agli arrampicatori di cadere a terra quando scivolano.

Le forze - Punti chiave

  • Per forza si intende qualsiasi influenza in grado di modificare la posizione, la velocità e lo stato di un oggetto.
  • La forza può anche essere definita come una spinta o un'attrazione che agisce su un oggetto.
  • La prima legge del moto di Newton afferma che un oggetto continua a trovarsi in uno stato di riposo o a muoversi con velocità uniforme finché una forza esterna non agisce su di esso.
  • La seconda legge del moto di Newton afferma che la forza che agisce su un oggetto è uguale alla sua massa moltiplicata per la sua accelerazione.
  • L'unità di misura SI della forza è il Newton (\(N\)) ed è data da \(F=ma\).
  • La terza legge del moto di Newton afferma che per ogni forza c'è una forza uguale che agisce nella direzione opposta.
  • La forza è una grandezza vettoriale in quanto ha una direzione e una grandezza.
  • Possiamo dividere le forze tra forze di contatto e forze a distanza.
  • Esempi di forze di contatto sono l'attrito, la reazione vincolare e la tensione.
  • Esempi di forze a distanza sono la forza gravitazionale, la forza magnetica e la forza elettrostatica.

Domande frequenti riguardo Forza

Ci sono due tipi di forza: forze di contatto e forze a distanza.

La forza produce una reazione uguale e opposta ad essa per la terza legge del moto di Newton.

La forza è una qualsiasi influenza in grado di modificare la posizione, la velocità e lo stato di un oggetto.

Quiz Finale Forza

Domanda

Cosa si intende per forza?

Visualizza la risposta

Risposta

Per forza si intende qualsiasi influenza in grado di modificare la posizione, la velocità e lo stato di un oggetto.


Visualizza la domanda

Domanda

Cosa dice la seconda legge di Newton?

Visualizza la risposta

Risposta

L'accelerazione prodotta in un oggetto in movimento è direttamente proporzionale alla forza che agisce su di esso e inversamente proporzionale alla massa dell'oggetto.

Visualizza la domanda

Domanda

Qual è l'unità di misura della forza?

Visualizza la risposta

Risposta

Il Newton (N)

Visualizza la domanda

Domanda

La forza è una quantità

Visualizza la risposta

Risposta

Vettoriale

Visualizza la domanda

Domanda

Quali sono i tipi di forza?

Visualizza la risposta

Risposta

Forze di contatto e a distanza

Visualizza la domanda

Domanda

Quali sono le forze di contatto più importanti?

Visualizza la risposta

Risposta

Reazione vincolare e forza d'attrito.

Visualizza la domanda

Domanda

Cosa dice la prima legge di Newton?

Visualizza la risposta

Risposta

Un oggetto continua a trovarsi in uno stato di riposo o a muoversi con velocità uniforme finché una forza esterna non agisce su di esso.

Visualizza la domanda

Domanda

Cosa dice la terza legge di Newton?

Visualizza la risposta

Risposta

Ad ogni forza equivale una reazione uguale e opposta.

Visualizza la domanda

Domanda

Vero o Falso: la gravità è una forza di contatto.

Visualizza la risposta

Risposta

Falso

Visualizza la domanda

SCOPRI DI PIÙ RIGUARDO Forza
60%

degli utenti non supera il quiz di Forza! Tu lo passeresti?

INIZIA IL QUIZ

Discover the right content for your subjects

Iscriviti per sottolineare e prendere appunti. É tutto gratis.